Versione Stampabile

Detersione fisiologica per lei e per lui

venerdì 23 novembre 2012
Detersione fisiologica per lei e per luiI cosmetici dedicati all’igiene intima femminile sono formulati per equilibrare le funzioni cutanee, apportare un senso di freschezza e contrastare l’insorgenza di manifestazioni spiacevoli, che potrebbero provocare imbarazzo e interferire negativamente nei rapporti interpersonali. 

Per prima cosa bisogna tener presente che le differenze anatomo-fisiologiche tra l’apparato femminile e quello maschile impongono esigenze igieniche e abitudini cosmetiche diverse. Inoltre le funzioni fisiologiche femminili sono regolate dagli ormoni e variano nel corso del ciclo mestruale e delle diverse fasi della vita della donna (adolescenza, periodo fertile, menopausa).

Quando questi meccanismi di difesa subiscono variazioni ( menopausa, gravidanza, anticoncezionali ) il ph vaginale può essere modificato e si innescano una serie di eventi a catene che portano allo sviluppo di processi infettivi e infiammatori.

I processi infiammatori che interessano la mucosa vaginale possono essere di origine batterica, allergica (causata dal contatto della cute o della mucosa con detergenti intimi, deodoranti o con biancheria e tessuti sintetici ) e traumatica (indumenti particolari o pratiche sportive come il ciclismo o l’equitazione).

È importante che le donne regolino le loro pratiche igieniche in base alle diverse fasi della loro vita tenendo conto delle diverse esigenze della mucosa vaginale.
Periodo Mestruale: è importante detergersi frequentemente usando prodotti a ph acido con proprietà blandamente antisettiche.

Gravidanza: è caratterizzata da frequenti secrezioni bianche (legate alla maggior produzione di muco) che possono favorire l’impianto di germi patogeni. Si dovrebbero utilizzare detergenti delicati, arricchiti con estratti vegetali.

Menopausa: la minore produzione di estrogeni inibisce la proliferazione di lattobacilli, favorisce la disidratazione e l’assottigliamento dei tessuti. Questo può aumentare il rischio di irritazioni e infezioni. Si dovrebbero usare detergenti delicati arricchiti con componenti lenitivi e dermoprotettivi abbinati con gel o creme idratanti che contrastano la secchezza vaginale.
I detergenti intimi sono formulati in modo da conservare il ph locale, limitare lo sviluppo dei batteri, ripristinare gli equilibri fisiologici delle mucose e lasciare una piacevole sensazione di freschezza.

L’igiene intima maschile è altrettanto importante. Sebbene l’uomo, per motivi anatomo-funzionale, sia meno suscettibile a infezione e infiammazioni, è opportuno seguire regole igieniche appropriate per evitare di diventare veicolo di contagio per le donne. L’igiene degli organi genitali maschili dipende dall’età del soggetto:

nei bambini: occorre fare attenzione a mantenere gli equilibri fisiologici, quindi bisogna detergere delicatamente la parti a contatto con il pannolino, utilizzando prodotti lenitivi che contrastano l’irritazione e riducono gli arrossamenti;

gli uomini: devono usare prodotti specifici al mattino e alla sera evitando prodotti aggressivi che possono favorire l’insorgere di infiammazioni.


Torna su
Copyright © 2017 - Farmacia Cappuccini - P.IVA 00371200742 - info@farmaciacappuccinibr.it - Powered by LnW WebAgency
Segnalato da Mister Imprese