Versione Stampabile

L’alimentazione del cucciolo

sabato 11 gennaio 2014
L’alimentazione del cuccioloL’alimentazione del cucciolo è fondamentale per ottenere un cane adulto sano.

In questa fase l’arco temporale in cui bisogna mettere a punto una strategia efficace è ridotto dal rapido ritmo di accrescimento: in soli otto giorni il cucciolo raddoppia il peso che aveva alla nascita.

Tali fabbisogni variano in base alle differenze di razza e quindi alle differenza di taglia e velocità di crescita. Per ottenere dei buoni risultati è consigliabile fornire al cucciolo alimenti ricchi di LIPIDI, che favoriscono la mineralizzazione della cartilagine e apportano OMEGA 3 e OMEGA 6 che sostengono lo sviluppo di cute, pelo, retina e i processi di apprendimento del cucciolo.

E' invece sconsigliabile fornire alte quote energetiche provenienti da CARBOIDRATI. Infatti un apporto superiore al 20% può predisporre a patologie gastrointestinali da mancata assimilazione, mentre un eccessivo apporto calorico stimola lo sviluppo di cellule adipose e predisposizione all’obesità.

Il cucciolo necessita di un considerevole apporto PROTEICO per supportare la sintesi dei nuovi tessuti; è preferibile che tale apporto sia fornito da proteine di origine animale.

Tra i MINERALI il calcio e il fosforo sono fondamentali per lo sviluppo scheletrico del nostro cucciolo. I mangimi completi industriali disponibili in commercio sono ben bilanciati in tutte le loro componenti essenziali e formulati da veterinari ed esperti nutrizionisti. In questo caso si sconsiglia l’uso di integratori che potrebbe far insorgere problemi dovuti all’eccesso di alcuni componenti. Nei cuccioli alimentati con una dieta casalinga si prevede e si consiglia l’uso di appositi integratori.

Va infine ricordato che per un cucciolo in crescita è necessario un esercizio fisico regolare
.

Torna su
Copyright © 2017 - Farmacia Cappuccini - P.IVA 00371200742 - info@farmaciacappuccinibr.it - Powered by LnW WebAgency
Segnalato da Mister Imprese